Come scegliere il tuo albero?

Il doppio valore di un albero.

Il doppio valore di un albero.

Quando decidi di piantare un albero zeroCO2, non ne beneficia solo l’ambiente, ma anche le famiglie di contadini che lo coltivano. Il tuo impatto sarà dunque duplice e la proporzione tra i due valori cambia a in base all’albero che deciderai di piantare.

Impatto ambientale

impatto sociale

Gli alberi sono considerati la tecnologia più efficace ed economica per la compensazione di gas serra.
Piantando un albero supporti quindi lo sforzo globale di combattere il cambiamento climatico.

L’albero che pianti con zeroCO2 ha un enorme impatto sulla vita delle comunità con cui collaboriamo e a cui viene donato. Sono loro che lo coltiveranno e godranno della frutta prodotta, decidendo se usarla per il consumo personale o se portarla al mercato più vicino per venderla.

Impatto ambientale

Gli alberi compensano CO2 grazie alla fotosintesi che li mantiene in vita.
Proprio come noi inspiriamo ossigeno (O2) ed espiriamo diossido di carbonio (CO2), gli alberi attraverso la fotosintesi clorofilliana, sintetizzano glucosio ed espellono ossigeno.
Quindi, gli alberi usano CO2 all’interno della fotosintesi per produrre glucosio e liberare O2, rendendoli delle macchine perfette per ridurre le emissioni antropogeniche e non solo di CO2.

Alcuni alberi compensano più CO2 di altri. Cercali sul nostro store.

Senza tener conto delle differenze tra specie che sono evidenti, gli alberi possono assorbire quantità molto diverse di CO2 anche mettendo a confronto due esemplari della stessa specie. Le variabili legate alla loro vita – la chioma che cresce nel corso degli anni, le stagioni più o meno fortunate, possibili malattie – ne determineranno la capacità compensativa. La stima che vi forniamo tiene conto di tutte queste variabili in un arco di vent’anni di vita della vostra pianta.

Cedro

In breve

L’albero di cedro in questione, contrariamente a quanto si possa pensare, non è l’albero dell’agrume, bensì un albero forestale tipico del Centro America.

630 KgCO2

Pino

In breve

Questo Pino dei Caraibi, è un po’ diverso dai nostri pini mediterranei, anche se ricorda quelli alpini. In pochi anni raggiunge altezze vertiginose.

630 KgCO2

Caoba

In breve

La Caoba, o Mogano a foglia larga, è un albero alto e maestoso che sovrasta la chioma della foresta.

700 KgCO2
Cedro
Pino
Caoba

Impatto sociale

Il nostro sistema di riforestazione è di tipo agro forestale rigenerativo. Le comunità con le quali collaboriamo, su indicazione degli stakeholder territoriali alternano le coltivazioni annuali tipo mais e fagioli con la piantumazione di diverse tipologie di alberi. In questo modo, si crea un sistema virtuoso ispirato alle tecniche dell’agroecologia dove le persone tornano a essere al centro dei sistemi produttivi in pieno rispetto dell’ambiente circostante.

Alcuni alberi producono più frutta. Quindi, sono più vantaggiosi per le famiglie di contadini e aiutano lo sviluppo sostenibile.

Ad oggi gli alberi che zeroCO2 pianta sono al 50% da frutto e al 50% forestali. 

Arancia

In breve

Non è l’arancia che tutti conosciamo, è molto aspra e viene utilizzata per lo più nella preparazione di piatti tipici come il pollo marinato all’arancia agria.

200 KgCO2
40 Kg/anno

Avocado

In breve

Non c’è bisogno di presentazioni per l’ormai conosciutissimo superfood. In Guatemala viene perlopiù utilizzato per la preparazione di piatti come lo strepitoso guacamole. Ricco di vitamine e per questo particolarmente apprezzato dalle mamme.

800 KgCO2
65 Kg/anno

Chicozapote

In breve

L’albero da cui si ricava il chicle, ingrediente delle gomme da masticare. I dolci frutti sono tipici del Centro America ed hanno un gusto che ricorda molto la mandorla e la pera.

500 KgCO2
40 Kg/anno

Mango

In breve

Un albero enorme sempreverde, che produce un frutto dolce tipico dei tropici che ricorda la nostra pesca.

700 KgCO2
220 Kg/anno

Lime

In breve

Sebbene in Guatemala si chiami “Limon”, in Europa è conosciuto come Lime. Più piccolo e più aspro di un limone, questo frutto è molto usato nelle bevande rinfrescanti.

100 KgCO2
200 Kg/anno
Arancia
Avocado
Chicozapote
Mango
Lime
fai la tua mossa!

fai la tua mossa!

Sia per migliorare l’ambiente o generare impatto sociale, con zeroCO2 non puoi sbagliare: siamo un progetto sostenibile in tutti i sensi possibili.