In questi giorni, ormai tanti, molte cose si sono mosse intorno a noi. 

Il modo di lavorare, di muoversi, di pensare. 

La gestione del tempo libero, la spesa, i rapporti. 

Tutti avrete sperimentato sensazioni diverse che si sono accavallate con il trascorrere delle giornate. 

Su una sola cosa però siamo rimasti fermi: la gratitudine incondizionata, totale verso chi in questi giorni ha svolto tutte quelle attività di contrasto al covid19. Il personale sanitario in prima fila con i turni massacranti e situazioni di rischio che hanno portato ad un numero altissimo i morti di questo settore. E poi tutti i volontari impegnati ad aiutare i più fragili, gli emarginati, i nostri anziani, a cui il virus non ha fatto sconti.

Abbiamo deciso di dare il nostro contributo, lanciando un nuovo prodotto sul nostro shop online, il cui ricavato sarà interamente devoluto alla Croce Rossa Italiana. Abbiamo scelto un albero di Cedro perché simbolo di eternità e speranza.

Speranza di cui tutti abbiamo bisogno, guardando a quello che ci aspetta, a quello che verra “dopo”.

Questi alberi verranno piantati nel nostro vivaio in Guatemala (dove trascorreranno i primi 6-8 mesi di vita) per poi essere donati a famiglie contadine locali.

Ogni Lunedì mattina, zeroCO2 effettuerà un bonifico alla Croce Rossa Italiana con l’ammontare dell’importo ricavato dalla vendita del Cedro – COVID19.  

Come gli altri prodotti di zeroCO2, anche per il Cedro – COVID19 sarà presente CHLOE, il nostro sistema di tracciamento e trasparenza, che ti consente di monitorare online la crescita del tuo albero attraverso periodici aggiornamenti fotografici per i successivi 4 anni. 

zeroCO2. Un mondo
intero di storie.

Non parliamo solo di alberi, ma di comunità, innovazione e storia. Ascolta ciò che abbiamo da dire.

keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right

La caccia. Da tempo, una pratica non più sostenibile.

Se un tempo la caccia era parte fondamentale della sopravvivenza umana, ormai si è ridotta a una forma violenta di svago di cui la stragrande maggioranza dei cacciatori non ha bisogno per sopravvivere…

Eco-ansia. Sentimenti riguardo al futuro.

L’eco-ansia è una paura cronica riguardo le sorti dell’ambiente, data dai lenti e apparentemente irrevocabili impatti del cambiamento climatico, e dalla preoccupazione per il proprio futuro…

L'habitat-città. Ritrovare gli equilibri con il pianeta

Ieri, 4 ottobre, si è celebrata la Giornata Mondiale dell’Habitat, ricorrenza istituita nel 1985 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e osservata ogni anno il primo lunedì di ottobre…

fai la tua mossa!

fai la tua mossa!

Sia per migliorare l’ambiente o generare impatto sociale, con zeroCO2 non puoi sbagliare: siamo un progetto sostenibile in tutti i sensi possibili.