Cosa facciamo

RIFORESTAZIONE
AD ALTO IMPATTO SOCIALE.

La crisi climatica che stiamo vivendo è un fenomeno complesso. L’uomo, con le sue azioni è il principale fattore ad alimentare questa crisi. Ma è anche l’unico che può fare qualcosa per contrastarla. Come? La riforestazione è un buon punto di partenza!

La nostra
mission

Realizziamo progetti di riforestazione, afforestazione, messa a dimora di alberi in aree urbane ed extra urbane in diversi luoghi del mondo, con l’obbiettivo di salvaguardare la natura, ma non solo.

Gestiamo tutto noi. Dal seme al contadino.

Gestiamo il 100% della catena del valore. Seguiamo gli alberi che piantiamo, dalla scrupolosa selezione delle sementi, per tutta la crescita in vivaio, fino alla consegna alle comunità contadine locali coinvolte nel progetto.

Per una crescita sostenibile, all’insegna dell'educazione

Siamo convinti che il motore dello sviluppo sostenibile sia l’educazione. Per questo, in collaborazione con Università locali, ci impegniamo a supportare le comunità partner con corsi su agricoltura organica e gestione sostenibile della terra.

Infatti, zeroCO2 promuove e applica la permacultura, un sistema che mette al centro dei bisogni delle popolazioni un’agricoltura sostenibile in grado di riprodurre ecosistemi naturali.

Il nostro obiettivo è supportare le comunità con le quali lavoriamo nella creazione di colture pluriennali caratterizzate da bassi consumi di energia fossile e una forte coscienza sociale.
Per questo, all’attività di piantumazione di alberi abbiniamo progetti educativi con la nostra ONLUS, Comparte.

I progetti attivi nel mondo

Tutto è iniziato in Guatemala. Abbiamo poi messo nuove radici nell’amazzonia peruviana, nella patagonia argentina ed in tutte le regioni italiane.

Guatemala - Regione del Petén

Riforestiamo terreni deforestati (principalmente a causa delle monoculture da

palma da olio) in collaborazione con comunità contadine locali che si prendono cura degli alberi e giovano della frutta prodotta. In più, formiamo le comunità partner su agricoltura organica e gestione sostenibile della terra.
Piantiamo alberi forestali e da frutto.

Perù - Foresta amazzonica

Protezione e salvaguardia della foresta Amazzonica in Perù. Recuperiamo sementi

storiche in via di estinzione e supportiamo comunità locali attraverso produzioni
artigianali.
Piantiamo alberi forestali, da frutto e alberi in via d’estinzione.

Argentina

Piantiamo alberi – autoctoni – forestali per la rigenerazione dei boschi nativi

della Patagonia Argentina, distrutti dai forti incendi dell’ultimo decennio.

Italia - Diverse regioni italiane

Gestiamo molti progetti diversi, collaboriamo con cooperative sociali e pubbliche

amministrazioni per la creazione di progetti di forestazione urbana e periurbana.
Piantiamo alberi forestali e da frutto.

Perchè tutto è iniziato dal Guatemala?

Per un incontro. Andrea, italiano, Virgilio, Guatemalteco, si sono conosciuti in Guatemala e fin da subito hanno condiviso la visione per un futuro più equo. Le idee migliori nascono dai momenti di condivisione, così mangiando un piatto di pasta al sugo è nata zeroCO2. Il contesto però è fondamentale: l’area boschiva del Guatemala è stata letteralmente depredata negli ultimi 40 anni: incendi boschivi incontrollati, degrado del territorio legato al narcotraffico e una cattiva gestione del territorio hanno portato a livelli devastanti di deforestazione.

Un albero, due valori.

Per iniziare il nostro percorso abbiamo scelto di partire da un paese con un alto tasso di povertà e una regione, il Petén, nel Nord-Ovest del Guatemala, in cui un albero può fare la differenza, non solo dal punto di vista ambientale ma anche sociale: portare sostegno all’economia e all’alimentazione delle famiglie.

La nostra scelta sostiene pienamente la volontà di legare l’albero alla sfida climatica che tocca tutti, in tutto il mondo, ma non tutti allo stesso modo.

Come scegliamo le comunità?

Il processo di selezione delle comunità è assai complesso. Per esempio in Guatemala, in collaborazione con il centro Universitario CUDEP de la Universidad de San Carlos de Guatemala, vengono fatte delle analisi del territorio, della condizione socio-economica delle popolazioni che vivono le comunità e di queste, viene stilato un profilo. Le più idonee passano alla fase successiva: la formazione sui temi di agricoltura organica.

Scarica la nostra relazione d'impatto!

Sceglili. Piantali. Seguili.

Dopo che avrai scelto l’albero che vuoi far nascere, il germoglio viene fatto crescere nei vivai di zeroCO2.
Successivamente viene trapiantato in terra dai contadini. Da questo momento ogni albero piantato è fotografato e geolocalizzato grazie al QRcode che gli viene assegnato.

E se un albero
muore?

Facciamo tutto il possibile per non far morire neanche un albero, ma in ogni caso ne piantiamo sempre il 5% in più rispetto ai venduti.

Quindi se il tuo albero dovesse morire, lo sostituiremo e tu riceverai un nuovo codice di tracciabilità.

Scopri quanto siamo tracciabili.

Tutta la nostra attività di piantumazione è tracciata e si può verificare tramite CHLOE, il nostro esclusivo sistema di tracciamento, che ti permetterà di ricevere fotografie del tuo albero e di monitorarne la crescita.

zeroCO2 e Comparte Onlus

zeroCO2 è un’azienda sociale nata da un progetto di Comparte Onlus.

Comparte Onlus è un’associazione senza scopo di lucro con l’obiettivo di promuovere l’innovazione in ambito sociale ed educativo, lo scambio culturale, con un focus specifico sulla qualità dell’istruzione in America Latina.

Scopri tutti gli alberi che puoi piantare,
oggi stesso.